Un osservatorio sul lavoro per lo sviluppo

0

Dalla Visita Ufficiale del Ministro del Lavoro della Repubblica Italiana Marina Elvira Calderone nella Repubblica di San Marino nasce un’iniziativa che ha l’obiettivo di supportare e orientare le scelte politiche dei due Paesi nell’interesse reciproco di lavoratori ed imprese

Una Visita Ufficiale per garantire rinnovato impulso, nell’alveo di un rapporto già ottimo con l’Italia, alla reciproca volontà di proseguire nel dialogo, sforzi comuni volti ad assicurare risposte alle quotidiane questioni che si presentano fra i due Paesi in materia di lavoro.

Marina Calderone, Ministro per il Lavoro e le Politiche Sociali della Repubblica Italiana è stata ricevuta oggi nella Repubblica di San Marino dal Segretario di Stato per il Lavoro Teodoro Lonfernini.

La prestigiosa giornata istituzionale si è aperta con l’incontro ufficiale bilaterale a Palazzo Mercuri, serrato e costruttivo il dialogo delle due delegazioni, utile ad evidenziare i numerosi aspetti positivi del rapporto Italia-San Marino legati all’economia del lavoro, dagli oltre settemila lavoratori frontalieri che ogni giorno varcano i confini della Repubblica, agli investimenti in Italia di grandi aziende di proprietà sammarinese, temi inequivocabili del livello di integrazione fra i territori. Il Segretario di Stato Lonfernini ha ricordato la comunanza sulle posizioni espresse negli organismi internazionali, primo fra tutti l’ILO, l’Organizzazione Internazionale del Lavoro.

Interessante il dialogo sui grandi cambiamenti in corso e le nuove esigenze dell’economia e del mercato del lavoro, le proposte su un tema fondamentale come quello della formazione e della riqualificazione. Il Segretario di Stato Lonfernini ha illustrato alla Ministra Calderone come grazie alle politiche messe in atto in questi anni di Governo, San Marino possa vantare oggi un tasso di disoccupazione che si attesta al 31 maggio 2023 su un 2%. Tra le iniziative presentate dal Segretario di Stato quelle per la gestione e il superamento dell’emergenza sanitaria, la Legge sul lavoro agile, gli interventi per favorire l’occupazione e l’ingresso nel mondo del lavoro, e la Riforma che ha riordinato le norme in un unico testo introducendo numerose ed importanti novitĂ .

Dal Segretario di Stato per il Lavoro Teodoro Lonfernini la proposta di istituzione di un Osservatorio sul lavoro, in grado di supportare Le scelte e le migliori pratiche nell’interesse reciproco dei lavoratori sammarinesi e italiani, e che accompagni le economie dei due Paesi nei necessari percorsi di transizione.

Apertura e interesse è stata manifestata da parte del Ministro Calderone per avviare l’Osservatorio proposto e determinarne la composizione. Il Ministro del Lavoro Marina Calderone ha ricordato come abbia immediatamente accettato di visitare San Marino ritenendo di grande importanza la certificazione del valore di un rapporto antico che lega due Stati con diverse prerogative ma estremamente unite in un territorio che ha matrici culturali e legami molto stretti. Il Ministro ha ribadito come il confronto, determinante per comprendere quali siano le opportunità per rendere ancor più strutturale il rapporto Italia-San Marino in materia di lavoro, sia favorito da una amicizia storica che esiste nei fatti e non solo sulla carta.

I cittadini italiani che lavorano a San Marino e i sammarinesi che hanno interessi economici sul territorio italiano meritano l’attenzione delle istituzioni e, a tal proposito il Ministro ha spiegato come vi sia massima disponibilità a ragionare per mettere a sistema le politiche attive per il lavoro. Ovviamente centrale il tema dei lavoratori frontalieri, ma grande attenzione il Ministro Calderone l’ha riservata, nel suo intervento, anche a formazione, collaborazione in ambito giuridico, transizione ecologica e tecnologica, integrazione dei lavoratori provenienti dei flussi migratori con formazione degli stessi nei Paesi d’origine, nuove professioni ed evoluzione del mercato.

Al termine del confronto bilaterale le delegazioni dei due Paesi hanno visitato lo stabilimento produttivo di SIT, azienda sammarinese, fiore all’occhiello dell’economia del Paese che occupa centinaia di frontalieri e crea anche economia sul territorio italiano dove ha stabilito proprie sedi.

La giornata si è conclusa con la solenne Udienza dai Capitani Reggenti SE Alessandro Scarano e SE Adele Tonnini alla presenza di istituzioni politiche e associazioni sindacali e datoriali. Al termine dell’Udienza il Ministro Marina Calderone è stata insignita dal Segretario di Stato per gli Affari Esteri Luca Beccari dell’Onorificenza di Sant’Agata.

Segui il canale youtube dove potrai trovare tutti i video
Teodoro Lonfernini Youtube

Scrivici la tua opinione

Lascia un commento

TEODORO LONFERNINI